In un contesto condominiale, la possibilità di espandere le pertinenze private, come un giardino, suscita spesso domande e considerazioni complesse. Un caso interessante è quello di un singolo condomino che desidera acquistare un terreno appartenente a un altro condominio per ampliare il proprio giardino. Questa operazione, sebbene fattibile, richiede l’osservanza di precise normative legali e può implicare la revisione delle tabelle millesimali del condominio dell’acquirente.

Procedura di Acquisto del Terreno

L’acquisto di terreno da un altro condominio per l’ampliamento del proprio giardino prevede una serie di passaggi legali e pratici che coinvolgono sia il condominio venditore sia quello acquirente.

1. Accordo tra le Parti

  • Venditore: L’assemblea condominiale del condominio proprietario del terreno deve approvare la vendita. Questa decisione richiede una maggioranza qualificata, solitamente i due terzi dei millesimi e dei presenti all’assemblea.
  • Acquirente: Il condomino interessato all’acquisto deve negoziare con il condominio venditore e ottenere l’approvazione dell’assemblea del condominio venditore.

2. Delibera dell’Assemblea

  • Condominio Venditore: L’assemblea del condominio venditore deve deliberare favorevolmente alla vendita con la maggioranza necessaria.
  • Condominio Acquirente: Potrebbe essere necessaria una delibera anche dell’assemblea del condominio dell’acquirente, soprattutto se l’acquisto del terreno comporta la modifica delle tabelle millesimali.

3. Rogito Notarile

La compravendita deve essere formalizzata tramite un atto notarile, che sarà poi registrato nei registri immobiliari e aggiornato catastalmente.

Impatto sulle Tabelle Millesimali

Le tabelle millesimali rappresentano la ripartizione delle spese condominiali e la quota di proprietà di ciascun condomino. Quando un’unità immobiliare subisce modifiche significative, come l’acquisizione di un nuovo terreno, può essere necessaria una revisione di queste tabelle.

1. Revisione Necessaria

Se l’ampliamento del giardino altera significativamente il valore dell’unità immobiliare, la revisione delle tabelle millesimali può essere richiesta. Secondo l’articolo 69 delle Disposizioni per l’attuazione del Codice Civile, la revisione è necessaria quando vi è un mutamento di oltre un quinto del valore proporzionale di una o più unità immobiliari.

2. Procedura di Revisione

  • Richiesta Formale: Una richiesta di revisione delle tabelle deve essere presentata all’amministratore del condominio.
  • Nomina di un Tecnico: Un tecnico (geometra, architetto o ingegnere) viene incaricato di valutare il nuovo valore delle unità immobiliari.
  • Redazione e Approvazione: Le nuove tabelle millesimali redatte dal tecnico devono essere approvate dall’assemblea condominiale.

Considerazioni Pratiche

Prima di procedere con l’acquisto, è essenziale considerare alcuni aspetti pratici:

  • Uso del Terreno: Verificare l’uso che si intende fare del terreno acquistato e se ciò richiede ulteriori permessi urbanistici.
  • Accesso e Servitù: Considerare se l’accesso al nuovo terreno richiede la creazione di servitù di passaggio.
  • Conformità Urbanistica: Assicurarsi che l’uso del terreno sia conforme alle normative urbanistiche locali.

Conclusione

L’ampliamento del giardino tramite l’acquisto di terreno da un altro condominio è un’operazione complessa che richiede un’attenta pianificazione e l’osservanza di normative precise. Oltre all’accordo tra le parti coinvolte, può essere necessario rivedere le tabelle millesimali per riflettere il nuovo valore delle unità immobiliari. Un’accurata valutazione e il coinvolgimento di professionisti competenti sono fondamentali per garantire il successo dell’operazione e il rispetto delle normative vigenti.